Passa ai contenuti principali

In primo piano

La forza di gravità

Ecco, questo è un.libro che non avrei mai letto, se non fossi andato casualmente nella biblioteca comunale della mia città. Sono piuttosto scettico riguardo alla letteratura italiana contemporanea, ed evidentemente questo romanzo di Claudio Piersanti rientra pienamente nella categoria.

La trama è semplice, direi vagamente francese: Serena, la protagonista, ha diciotto anni e vive in una grande città (mai nominata, io ho pensato di riconoscere Roma da alcune descrizioni) insieme alla zia. Ha perso la madre da piccola, e il padre è sprofondato in una pigrizia maschile fatta di televisione e divano. La vita di Serena non è mai stata facile, avendo subito alcuni interventi di chirurgia estetica alla mandibola.
Nel suo stesso condominio vive il Professore, co-protagonista del racconto. È un tipo strampalato, sulla sessantina. Solitario, quasi misantropo, già docente di scuola superiore ed esperto di filosofia, trascorre giornate ripetitive tra letture impegnate e videogiochi sparatutto.

L…

I segreti di Heap House

Romanzo ammaliante ma leggermente sconclusionato quello di Edward Carey. Nella Londra vittoriana, o meglio accanto alla Londra Vittoriana, esiste un maniero che nessuna mappa segnala, Heap House. Luogo di dimora degli Iremonger, magnati della spazzatura, è completamente circondato da cumuli di rifiuti maleodoranti. I cumuli sono la fonte di sostentamento e di ricchezza degli Iremonger, cumuli di scarti londinesi trasportati fra mille fatiche e mille pericoli per essere setacciati da appositi addetti.

Ma il business dei rifiuti non è l'unica stranezza della famiglia. Ogni Iremonger è dotato di un "oggetto natale", assegnato nel giorno della nascita dalla matriarca. Un Iremonger non deve mai separarsi dall'oggetto natale, per nessuna ragione. La separazione implica la condanna e anche la morte. I giovani Iremonger maschi indossano pantaloni corti di fustagno fino all'età di sedici anni, poi vengono... pantalonati. La concessione dei calzoni lunghi è affiancata dal matrimonio con una Iremonger, sebbene la coppia umana abbia infinitamente meno peso della coppia fra Iremonger e oggetto natale.

Gli Iremonger hanno un altro vizietto: quello di procurarsi nuovi Iremonger fra i poveri di Londra. In cambio della promessa di vitto e alloggio, i bambini delle famiglie derelitte vengono prelevati e trasportati su un treno privato nella dimora, e messi subito al lavoro. È così che la piccola Lucy Pennant, rossa di capelli e leggermente sgraziata, diventa una Iremonger. Per legge di famiglia il nome Iremonger cancella ogni ricordo dell'identità precedente: tutti gli Iremonger si chiamano Iremonger, ad eccezione degli Iremonger "di sopra", quelli nobili. Loro hanno un nome di battesimo; tutti gli altri si chiamano solo Iremonger.

Clod Iremonger è un Iremonger di sopra, in procinto di essere pantalonato. È piccolo, bruttino, e sente le voci degli oggetti natale. Già, ogni oggetto natale ripete senza sosta il proprio nome, che è un nome vero, non Iremonger. Clod sa di essere speciale, ma la sua dote gli causa più problemi che privilegi. È promesso sposo di una Iremonger che lui detesta, ma nessuno ha il potere di scegliersi la sposa: il suo destino sembra segnato.

Come nei migliori romanzi di formazione, Clod incontra Lucy, e l'amore scoppia fra i due giovani. Un amore fatto di tenerezza e di voglia di cambiare vita, una speranza per entrambi. Ma ovviamente Lucy non è "di sopra", lei è solo una Iremonger dei caminetti, cioè un'addetta alla pulizia dei caminetti di tutta la dimora. Che diritto avrebbe di sposare padron Clod?

A questo punto la storia, molto godibile, si fa confusa: in una terribile tempesta dei cumuli, gli oggetti della casa si ribellano. Morti, feriti, distruzione: una danza di distruzione che nessuno riesce a fermare. Quale sarà il destino di Lucy e Clod?

Acclamato sulla stampa italiana, I segreti di Heap House ha diversi livelli di lettura. È ovviamente un romanzo di formazione, ma anche un'allegoria del capitalismo anglosassone e della società inglese. Consigliato.



Commenti

Post più popolari