Speciali

Ci sono quelle giornate speciali, quando ti alzi alle 6:30 al mare, carichi gli zaini in macchina e parti per le montagne della Carnia. La destinazione è Sauris, con le casette fiorite e il giro delle malghe: cinque ore e mezza di cammino, prima su poi giù e poi ancora su. Ogni salita potrebbe essere l'ultima, invece eccone là un'altra. La vista spazia dalle cime delle Dolomiti al lago turchese in fondo alla valle, e anche baciarsi ha un gusto speciale,

Ci sono quelle giornate speciali in cui fai tutto questo insieme ad una persona ancora più speciale. E tutto sembra magnifico, perfino la disidratazione che ti fa girare la testa nell'ultima mezz'ora prima di arrivare a valle, prima di un'aranciata fresca e di un gelato alla fragola. Il tempo di togliere gli scarponi e di avviare il motore e si riparte, con il rammarico di non potersi fermare più a lungo in mezzo a quei monti. 

Commenti

Post più popolari