Rientro alla base

Dopo qualche giorno di silenzio, eccomi di nuovo a scrivere sul blog. Sono stato a Trieste per un convegno; molto interessante, difficile e inevitabilmente faticoso.
Ho ritrovato la città dove ho conseguito il dottorato, dove ho vissuto per quattro anni, e che ho imparato ad apprezzare per l'accoglienza e l'apertura mentale che Milano e la Lombardia hanno sacrificato per un pugno di voti in camicia verde.
Sono contento di aver rivisto amici e colleghi, ma ho anche il piccolo rimpianto di non aver dedicato più tempo ad una matematica speciale: le email non sostituiscono il piacere di una passeggiata insieme, anche quando ci sono i fili spinati con la corrente che impediscono il passaggio ;-)

Ora mi tocca rientrare nella quotidianità dei treni sudici, delle riunioni deliranti, dei calcoli che non riescono. Così è la vita.

Commenti

Post più popolari