Accattostudente

Stamattina, fra gli interessanti messaggi di posta elettronica che mi promettono parti anatomiche che nemmeno un cavallo, guadagni che nemmeno un emiro del petrolio, e ovviamente avvisi che il mio conto corrente sara' bloccato finche' non inseriro' la mia password in un form apposito, trovo la seguente email, con tanto di esercizi in allegato:

"Buon giorno professore sono uno studente liceale e vorrei chiederle una grossa mano, ho un test velocissimo di mate da svolgere e mi servirebbero le soluzioni di questi esercizi ESATISSIMI perchè ne dipende la mia promozione!! La prego mi dia una mano :(
Mi servirebbero le soluzioni dall'81 al 91.. puo aiutarmi per cortesia ? Un matematico come lei ci metterà sicuramente 2 secondi a farlo :) GRAZIE MILLE!!!"


 

Ometto il nome per rispetto della legge, non perche' l'individuo in questione (che chiamero' X) se lo meriti. Sorvolo inoltre sulla sintassi zoppicante e sul tono da chiacchierata al bar. Potrei spendere parole da moralista, potrei dire che la scuola serve ad imparare per se stessi e non per il professore di mate(matica). L'aspetto inquietante, invece, penso che sia l'evidente convinzione di X: non sono cosi' scemo da lavorare, quindi cerco qualcuno che lavori al posto mio. Chissa' a quanti colleghi e' stata spedita la stessa email, e temo che qualcuno ci possa anche cascare. 

Sappiamo tutti che gli studenti sono goliardici e furbacchioni, ma e' sconfortante che la tecnica dell'accattonaggio per comodita' sia arrivata fra gli adolescenti. Tutti lavoriamo e ci impegniamo per raggiungere un obiettivo. Come fara' il giovane X quando trovera' un lavoro? Cerchera' qualcuno che voglia sostituirlo per pura compassione?

Commenti

  1. ma gli hai risposto?

    RispondiElimina
  2. No. All'inizio pensavo che fosse un virus, e invece era proprio un test di matematica.

    RispondiElimina
  3. io gli avrei mandato la seguente risposta: trova le soluzione nell'allegato... e ci mettevo un virus :-D

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari